Report - Lunedì 17 dicembre 21.15 Rai3: "Un tanto al barile". Il Segretario Generale della UIL Basilicata, Carmine Vaccaro, parlerà di Petrolio, Royalties e della proposta di Fondo Sovrano

di UIL Basilicata
Domenica, 16 Dicembre 2018 16:07

L'idea messa a punto da UIL Basilicata, CSSEL con il contributo autorevole del Censis di istituire un Fondo sovrano regionale alimentato dalle royalties del petrolio non è nuova e di tanto in tanto torna d'attualità alimentata dalla stampa nazionale. 

"La scelta, ricorda il Segretario regionale Carmine Vaccaro, è ispirata da due sentimenti guida: quello della generatività delle commodities da far attecchire all'economia delle famiglie e delle imprese lucane, massimizzandone i risultati e quello della generosità e della "distesa sul futuro" spostando quote cospicue degli introiti verso le nuove generazioni. Il Fondo - sul modello norvegese tradotto nelle competenze e nella strumentazione regionale - arricchito da un impiego prudente  sul mercato finanziario, proietta la programmazione al futuro e al dopo-petrolio alimentando un flusso di risorse utili sia come accumulo di "previdenza sociale" per i cittadini lucani e sia per costruire uno stock di risorse a "tesoreria regionale" da investire nello sviluppo del territorio. Esperienze straniere (ad esempio quella dell'Alberta Heritage Savings Trust Fund) mostrano che per ogni euro depositato nel fondo si possono creare circa 1,7 euro di redditi da investimenti finanziari, riversati sul territorio anche come investimenti per lo sviluppo. Un esempio: investimenti in quote azionarie della FCA e dell'ENI. L' Obiettivo del Fondo non è quello di erogare immediatamente provvigioni ai cittadini ma di creare una riserva di valore crescente da spendere quando il petrolio scemerà, per ristorare le future generazioni, stimando una curva di invecchiamento della popolazione".

Di Petrolio, utilizzo delle Royalties e della proposta di Fondo Sovrano ne parlerà domani il Segretario regionale della UIL Basilicata, Carmine Vaccaro, nella puntata di Report che andrà in Onda domani, 17 dicembre, alle 21.15 su Rai 3.

Letto 2602 volte