22 luglio. Studio UIL sulla TARI. Tra il 2014 ed il 2017, ovvero in 4 anni dalla sua nascita avvenuta con l’istituzione della IUC (Imposta Unica Municipale), la Tassa sui Rifiuti (TARI), è aumenta mediamente dell’1,1%, mentre nell’’ultimo anno si assiste ad una diminuzione pari all’1,8% sul 2016. In valori assoluti, spiega Guglielmo Loy - Segretario Confederale UIL - le famiglie italiane verseranno nel 2017 nelle casse comunali 295 euro medi, a fronte dei 300 euro dello scorso anno e dei 292 euro versati nel 2014 

1° luglio. 5° Rapporto 2017 UIL (maggio 2017) - La Cassa Integrazione per macro aree, Regioni e Province. A maggio, infatti, dopo mesi di calo, i dati sulla cassa integrazione registrano, rispetto ad aprile, una risalita della domanda di cassa integrazione straordinaria (+99,2%) e ordinaria (+45%) a cui andrebbero aggiunte le ore richieste al Fondo di Integrazione Salariale (16,3 mln) delle quali, ad oggi, ne sono state autorizzate solo il 44,7% anche a causa dei ritardi nella lavorazione delle pratiche, che superano i 200 giorni. Siamo invece in dirittura di arrivo per la cassa integrazione in deroga che, con 1,4 milioni di ore autorizzate, subisce una riduzione del 31,9% rispetto ad aprile 

30 giugno. Governo specifichi che nessuna denuncia per stalking deve rientrare in sanzione riparatoria. “Accogliamo con piacere le dichiarazioni del ministro della Giustizia, Andrea Orlando, che di fatto ammette la fondatezza delle preoccupazioni di CGIL, CISL e UIL per gli effetti della riforma del diritto penale sul reato di stalking". Così Loredana Taddei, Responsabile nazionale delle Politiche di Genere di CGIL, Liliana Ocmin, Responsabile del coordinamento nazionale donne CISL e Alessandra Menelao, Responsabile nazionale dei centri di ascolto della UIL

20 giugno. Proposte di Legge C. 556, C. 2210, C. 2919. “Modifiche all'ordinamento e alla struttura organizzativa dell'Istituto nazionale della previdenza sociale e dell'Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro”. Audizione di Domenico Proietti, Segretario Confederale UIL 

16 giugno. Politiche abitative - IX Rapporto UIL. Sfratti per morosità 2016: fenomeno sempre preoccupante. 54.829 provvedimenti di sfratto per morosità. Canone medio mensile di 605 euro. Incidenza sul reddito da lavoro per il 35,2% e su pensione per oltre il 43% 

10 giugno. Acconto IMU-TASI: a giugno si verseranno oltre 10 miliardi di euro (Studio del servizio politiche territoriali UIL) 

1° giugno. Ilva, cambiare il piano, no ai licenziamenti. Comunicato stampa di FIM, FIOM, UILM, CGIL, CISL, UIL

26 maggio. Comunicato dell’Esecutivo nazionale UIL. Voucher: "Serve nuovo strumento per casi definiti. Necessario confronto con le parti sociali per evitare scelte inefficaci o non risolutive"

19 maggio. UIL: concluso primo atto dei provvedimenti di modifica del Testo Unico del Pubblico Impiego e della legge 150/09 sulla misurazione della performance, attendiamo apertura fase contrattuale. Dare il giusto valore alla contrattazione

18 maggio. Audizione su “Impatto sul mercato del lavoro della quarta rivoluzione industriale” (atto n. 974). Commissione lavoro, previdenza sociale - Senato della Repubblica (18 Maggio 2017) - Nota UIL Servizi politiche del lavoro e contrattuali 

9 maggio. Politiche attive del lavoro: gli incentivi nazionali all'occupazione e beneficiari di misure di politica attiva (Studio a cura del Servizio Politiche Attive e Passive del Lavoro della UIL). Ogni anno si spendono molte risorse pubbliche nazionali per interventi volti ad “incentivare” l’inclusione ed il mantenimento dell’occupazione. Ma è giunto il momento di fare un’analisi attenta e profonda e valutare se e quanto questa importante gamba del nostro mercato del lavoro, vale a dire il “sistema di politiche attive”, sia realmente efficace per arrivare ad un obiettivo fondamentale: alzare quantitativamente e qualitativamente il livello di occupazione 

9 maggio. Comunicato UIL Basilicata. Presidio della UIL a Temparossa. La UIL di Basilicata unitamente alle categorie del settore chimico, metalmeccanico ed edile, incontreranno nella giornata di domani dalle ore 16.00 alle ore 18.00, presso il Centro Olio di Temparossa, i lavoratori addetti alle lavorazioni di completamento dell’impianto di Corleto Perticara 


Primo Maggio 2017. "Lavoro. Le nostre radici. Il nostro futuro". Comizio del Segretario generale della UIL, Carmelo Barbagallo, a Portella della Ginestra

20 aprile. Comunicato UIL e UILP Basilicata. "Nuovo allarme povertà specie per over 65 anni" 

19 aprile. Comunicato congiunto FEMCA-FILCTEM-UILTEC Basilicata. “Far conciliare le attività produttive del Centro Olio dell'ENI di Viggiano con le politiche ambientali si può e si deve” 

14 aprile. Firmato il memorandum per il contrasto alla povertà e per l'inclusione sociale. Questa mattina, a Palazzo Chigi, il Presidente del Consiglio, il Ministro del Welfare e il Presidente dell'Alleanza contro la povertà - organizzazione della quale fa parte la Uil - hanno firmato il memorandum per il contrasto alla povertà e per l'inclusione sociale. Presenti all'iniziativa il Segretario generale, Carmelo Barbagallo, e la Segretaria confederale, Silvana Roseto
 Memorandum Governo – Alleanza contro la Povertà in merito all’attuazione della Legge Delega di contrasto alla povertà  

12 aprile. Barbagallo: «Bene il Def sul pubblico impiego, ma ora ridurre strutturalmente le tasse sul lavoro». All´indomani del varo del Def, il Segretario generale della Uil ha espresso un primo giudizio positivo sul documento base per l´economia e la finanza del nostro Paese. Le risorse ci sono, ora bisogna procedere velocemente e rinnovare i contratti dei quattro comparti: possiamo farcela entro giugno

10 aprile. Barbagallo: «Bisogna eliminare questa piaga che avvelena il lavoro, in particolare quello agricolo: è un'offesa al mondo del lavoro e alla democrazia». Non usa mezzi termini il Segretario generale della UIL, Carmelo Barbagallo, per stigmatizzare il fenomeno del caporalato. L'occasione per affrontare l'argomento la offre la Conferenza di Organizzazione della Uila e, in particolare, il convegno su 'Mangio italiano, voglio un lavoro etico' organizzato, a Verona, nell'ambito di Vinitaly, alla presenza anche del ministro dell'Agricoltura, Maurizio Martina


25 marzo. Relazione introduttiva alla I° Conferenza Organizzativa della UIL Basilicata del Segretario Organizzativo Antonio Deoregi

 Galleria fotografica della I° Conferenza Organizzativa della UIL Basilicata





IL PETROLIO IN BASILICATA (concessioni coltivazioni e stoccaggio, centrali trattamento e raccolta, permessi di ricerca e istanze di permessi di ricerca, gettito royalties) 


 Permessi di ricerca idrocarburi e di prospezione nel mar Ionio 

 Istanza di Permesso di Ricerca di idrocarburi in Mare "d 73 F.R-.SH" (Mar Ionio) - Elaborato di Progetto 

 Istanza di Permesso di Ricerca di idrocarburi in Mare "d 73 F.R-.SH" (Mar Ionio) - Studio di Impatto Ambientale 

 Le industrie a rischio di incidente rilevante nella provincia di Potenza e Matera e i piani di emergenza esterna (d.lgs 334/99 modificato dal d.lgs 238/05)

 Monitoraggio diga del Pertusillo (ARPAB)

 Monitoraggio termodistruttore Fenice (ARPAB)

 Controllo e monitoraggio radioattività (ARPAB)

 Rapporto sulla radioattività ambientale in Basilicata - Anno 2016 

 Atlante Italiano dei Conflitti Ambientali - Regione Basilicata

 Repertorio Nazionale degli interventi per la Difesa del Suolo. Basilicata



   


MATERA 2019 Capitale Europea della Cultura


18 luglio. Petrolio, da Eni l'ok (con riserva) al riavvio delle estrazioni al Centro Olio Val d'Agri. Dopo "la ricezione della delibera di Giunta della Regione Basilicata", l'Eni "ha cominciato oggi le operazioni di riavvio del Centro Olio Val d'Agri (Cova) di Viggiano" chiuso da tre mesi in seguito alla scoperta di una fuoriuscita di petrolio

16 luglio. Tanti impianti per l'eolico: crescono le autorizzazioni. Il caso della Regione Basilicata con diversi via libera

20 giugno. Il rapporto annuale della Banca d'Italia su "L'economia della Basilicata". "Nel 2016 l’attività economica regionale è tornata a diminuire, dopo la crescita dell’anno precedente. Si è pertanto nuovamente ampliato il divario negativo in termini di PIL rispetto al livello pre-crisi, che nel 2015 era giunto a sei punti percentuali (‑8 e ‑12 rispettivamente in Italia e nel Mezzogiorno). Il calo del prodotto nel 2016 è riconducibile soprattutto alla temporanea flessione della produzione nel comparto estrattivo. Nel manifatturiero e nei servizi è proseguita la fase di crescita, mentre il comparto delle costruzioni è risultato ancora in flessione. Le favorevoli condizioni di accesso al credito hanno contribuito alla ripresa dei finanziamenti alle imprese 

5 giugno. Matera, il Sud al centro dell'agenda del Governo


Farmacie Provincia di Matera - Provincia di Potenza

Info e utilità: Comune Potenza - Comune Matera


Leggi Regionali

Delibere, Decreti e Ordinanze

Avvisi e Bandi pubblici

 

23 luglio. Siccità, 10 Regioni pronte a chiedere lo stato di calamità e le misure di sostegno per le aziende. Il riconoscimento dell'emergenza sospenderebbe per le imprese il pagamento delle rate di mutuo e dei contributi. Secondo un'analisi Coldiretti, due terzi dell'Italia e delle coltivazioni sono a secco a causa della mancanza di precipitazioni e della scarsità di rifornimento idrico. Il bacino del Garda pieno per un terzo

23 luglio. Giustizia, arriva legge con aggravante per truffe agli anziani. Per i maggiori di 65 anni scatta d'ufficio, sottratta a decisione giudice. Previste pene da 1 a 5 anni

22 luglio. Pensioni, uscita anticipata a rischio per gli assegni bassi. Il prestito pensionistico sarà difficilmente accessibile ai lavoratori che hanno maturato una pensione inferiore a 800 euro al mese

21 luglio. Le tre vite di Massimo Carminati. Il Nero militante nei gruppi eversivi dell'estrema destra. Il bandito della Magliana autore del colpo al caveau della Banca di Roma. E infine il re del Mondo di mezzo. L'ascesa e la caduta di un criminale che ha attraversato quarant'anni della storia d'Italia. E i suoi misteri

 La cosa romana che non è mafia ma le assomiglia

20 luglio. Mafia Capitale, la sentenza: Carminati condannato a 20 anni, per Buzzi 19. Ma cade l’accusa di associazione mafiosa. I giudici della X sezione penale di Roma hanno fatto cadere per tutti gli imputati sia l'associazione mafiosa che l'aggravante alla fine del processo nato dall'inchiesta sul Mondo di Mezzo. Pene scontate, ma comunque severe quelle per l'ex Nar, per il ras delle cooperative, per politici di destra e sinistra: condannati a 6 e 5 anni gli esponenti del Pd Mirko Coratti e Andrea Tassone, 11 anni per l'ex capogruppo di Forza Italia Luca Gramazio, 10 per l'ex ad di Ama, Franco Panzironi. Cinque gli assolti

20 luglio. Riforma Pensioni, il Governo convoca i sindacati per il 27 luglio. L’incontro è finalizzato a fare il punto, prima della pausa estiva, sullo stato di avanzamento del confronto in materia di politiche del lavoro e previdenziali

19 luglio. Lotta alla corruzione, le amministrazioni hanno le armi, ma non le usano. I dati reali mostrano sanzioni e segnalazioni in crescita. Ma tre quarti degli enti dichiara all’Anac di non rilevare alcuna anomalia. Niente tutele per chi denuncia

4 luglio. Colpo alla 'ndrangheta: 116 persone fermate in Calabria. Operazione dei carabinieri del Ros nella Locride: nel mirino i vertici delle più importanti cosche del 'mandamento' ionico e della città di Reggio Calabria

4 luglio. Sicilia, il buco di bilancio lasciato da Crocetta mette a rischio i conti pubblici nazionali. La messa in mora delle Regione siciliana per irregolarità nel rendiconto al 31 dicembre 2016 è un fatto senza precedenti nei settant’anni di storia dell’autonomia. Mai prima d’ora la magistratura contabile aveva fatto ricorso a un provvedimento così drastico. La decisione del Procuratore generale d’appello della Corte dei conti siciliana, Pino Zingale, potrebbe essere gravida di conseguenze negative anche per la finanza pubblica nazionale

3 luglio. Migranti: stop di Francia e Spagna a sbarchi nei loro porti. Austria manderà l'esercito al confine italiano. Si alza la tensione. Gentiloni Ue: "Eviti che la situazione diventi insostenibile". La Commissione: "In arrivo misure concrete". Macron: "Le nostre frontiere vanno mantenute". Viminale, 85mila sbarchi, +20% dal 2016. Unhcr: "Irrealistico che Italia resti sola"

3 luglio. Le ecomafie perdono fatturato, ma aumenta il traffico di rifiuti. Dal rapporto di Legambiente i dati che dimostrano il successo della legge sugli ecoreati. L’economia circolare però resta penalizzata a vantaggio delle cosche che speculano sui ritardi legislativi. Ogni giorno 71 reati ambientali

 Il Rapporto di Legambiente Ecomafia 2017, le storie e i numeri della criminalità

3 luglio. Lavoro, calano gli occupati a maggio. La disoccupazione risale all'11,3%. L'Istat registra 51mila persone al lavoro in meno su aprile, quando i dati avevano sorpreso positivamente: si salvano solo ultracinquantenni e contratti a termine. Peggiora il quadro per i giovani: la quota di senza lavoro risale al 37 per cento

3 luglio. Libretti al portatore, addio dal 4 luglio: obbligo di estinguerli entro fine 2018. La normativa è contenuta nel decreto che ha recepito la direttiva europea in materia di anti-riciclaggio: stop all'emissione, un anno e mezzo per far "emergere" le giacenze

3 luglio. Pignoramento stipendio limiti 2017: cos'è, come funziona, calcolo somme. Il pignoramento dello stipendio, rientra tra i provvedimenti esecutivi che l’Agenzia delle Riscossione - Equitalia o il nuovo agente, Agenzia delle Entrate-Riscossione, può avvalersi per recuperare l’eventuale credito, nei confronti del contribuente debitore. Il pignoramento stipendio, rientra nel cd. pignoramento presso terzi, ossia, un procedimento formale che coinvolge un terzo soggetto nel pagamento del debito, banca o datore di lavoro. Vediamo quindi cos’è e come funziona il pignoramento stipendio 2017 e quali sono i limiti 2017 somme pignorabili e cosa cambia dal 1° luglio 2017 con la nuova Agenzia delle Entrate-Riscossione e i suoi nuovi poteri accertatori

3 luglio. La pagella delle università: ecco le numero uno nella classifica Censis. Primati confermati per Bologna tra i mega atenei, Perugia tra i grandi e Camerino tra i piccoli. Siena sorpassa Trento nei medi. La performance dei privati: eccellenza per Bocconi a Milano e Luiss a Roma

 Infografica della classifica del Censis

2 luglio. Migranti, "piena intesa" nel vertice tra Italia Francia e Germania: limiti e controlli su ong. Incontro a Parigi tra Minniti, Collomb e De Maiziere, alla presenza del commissario Ue Avramopoulos. Accordo per potenziare il coordinamento della guardia costiera italiana. E si studia una formula per estendere controlli sulle coste libiche

30 giugno. La pressione fiscale cresce al 38,9 per cento. Ma sale il potere d'acquisto delle famiglie. Pubblicati i dati dell'Istat sul primo trimestre del 2017. Il saldo è risultato negativo del 4,3% del Pil, in miglioramento di 0,6 punti sul 2016. Il peso di imposte e contributi sul reddito nazionale è però salito di 0,3 punti. Aumenta il potere d'acquisto delle famiglie: +1,2% annuo

30 giugno. Agenzia delle entrate-Riscossione: Equitalia esce dalle cartelle inviate ai contribuenti. Le novità in arrivo da luglio, anche se restano dubbi su Ruffini e sulla nomina dei dirigenti. I pignoramenti dei conti correnti sono in vigore dal 2005: cambia la base dati alla quale potrà accedere Agenzia delle Entrate-Riscossione, accelerando i tempi ed evitando spiacevoli inconvenienti ai contribuenti

 Agenzia delle Entrate - Riscossione: la verità sul nuovo soggetto

30 giugno. Arriva la quattordicesima sulle pensioni sino a mille euro al mese. Nelle prossime ore circa 3 milioni e mezzo di pensionati vedranno la corresponsione della mensilità aggiuntiva dopo le novità contenute nella legge di bilancio 2017

 La Quattordicesima mensilità 

30 giugno. I danni che provocano i clan

29 giugno. Governo: Riforma del Terzo Settore, dell’impresa sociale e del 5 per mille. Il Consiglio dei ministri, nella seduta del 28 giugno 2017, ha approvato, in esame definitivo, tre decreti legislativi di attuazione della legge delega per la riforma del Terzo settore, dell’impresa sociale e per la disciplina del servizio civile universale (legge 6 giugno 2016, n. 106)

29 giugno. Fca, produzione sospesa a Melfi e sciopero a Cassino. Lo stabilimento di Melfi si ferma per la situazione di mercato della Jeep Renegade, agitazione dei Cobas per i turni di Cassino. La UILM torinese: "Serve un nuovo modello a Mirafiori per dare una soluzione a 800 lavoratori in esubero". Da H&M all'Ilva, passando per i trasporti, fase calda per le agitazioni dei lavoratori

29 giugno. Detassazione premi di produttività, nuovi incentivi. Sconti sulle tasse e sui contributi per i premi di risultato riconosciuti ai dipendenti, in forza di contratti aziendali o territoriali siglati a partire dal 24 aprile 2017; sconti sulle sole imposte, invece, per i premi riconosciuti sulla base dei contratti stipulati prima di tale data. È quanto stabilito dalla cosiddetta manovra bis, che prevede non solo una detassazione (cioè l’assoggettamento delle somme a una tassazione separata pari al 10%) sulle somme sino a 3.000 euro, ma anche uno sconto del 20% sui contributi previdenziali a carico del datore di lavoro e l’azzeramento dei contributi a carico del dipendente, entro una quota imponibile di 800 euro 

28 giugno. Dodicimila sbarcati in 48 ore, il governo potrebbe chiudere i porti a navi Ong straniere. Il governo ha incaricato il Rappresentante presso Bruxelles di porre formalmente il tema dell'emergenza che sta affrontando il nostro Paese. Il commissario Ue: Nelle ultime ore oltre 12mila arrivi. Dal 1 gennaio +13,43%

 Inversione di rotta. Sull'immigrazione il governo passa agli atti formali con l'Ue: allarme alto, a rischio la tenuta democratica. Minniti annulla la visita a Washington causa sbarchi, Gentiloni apre la causa a Bruxelles e domani lo dice a Merkel e poi al G20...

28 giugno. Cambia ancora il codice Antimafia: obbligatorio il vincolo associativo per le misure di prevenzione. Per i reati di corruzione, sarà necessario anche l'indizio di associazione a delinquere

28 giugno. Terra dei Fuochi, i dati del primo registro tumori infantili della Campania. Analizzati i referti, le schede di dimissioni ospedaliere e i certificati di morte di un milione e 200mila abitanti della Campania per il quinquennio 2008-2012. La situazione che ne emerge è sovrapponibile a quella dell’intero territorio nazionale

28 giugno. Bollette, da luglio sale l'elettricità e scende il gas. Dal primo luglio la luce costerà il 2,8% in più e il gas il 2,9% in meno. Una famiglia tipo pagherà nove euro l'anno in più per la luce e risparmierà 40 euro per il gas

27 giugno. Corte dei Conti: "Da spending review non c'è stato contenimento della spesa totale". Secondo la relazione dei magistrati contabili la ripresa italiana è troppo modesta e la distanza dall'Europa aumenta. Monito sulla corruzione: "Effetti devastanti, misure insufficienti"

  Relazione sul rendiconto generale dello stato 2016 - Relazione in udienza del Presidente di coordinamento delle Sezioni Riunite in sede di controllo Angelo Buscema 

27 giugno. Pensioni, CGIL CISL e UIL: le criticità da risolvere sulle uscite anticipate. I sindacati scrivono al Governo per chiedere la correzione delle Circolari Inps 99 e 100. La richiesta più urgente è consentire l'autocertificazione dello svolgimento di lavori gravosi da parte di quei lavoratori il cui datore di lavoro non sia più rintracciabile

27 giugno. Veneto Banca: chiesto il processo per l'ex ad, Consoli. La procura di Roma chiede il rinvio a giudizio per il manager, l'ex presidente Trinca e altri nove dirigenti. Intanto la commissaria Vestager difende la scelta di concedere gli aiuti di Stato a Intesa Sanpaolo

27 giugno. Forte crescita degli incidenti sul lavoro, oltre 7.000 denunce in più. Allarmanti i dati Inail del primo trimestre di quest'anno, pubblicati nella nota congiunturale Inail-Ministero del Lavoro, Istat, Inps. In aumento anche le morti bianche, ma in questo caso la crescita è da collegarsi alle tragedie di Rigopiano e di Campo Felice

27 giugno. Governo: modifiche al Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica. Il Consiglio dei ministri ha pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 147 del 26 giugno 2017, il decreto legislativo n. 16 giugno 2017, n. 100, con le disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 19 agosto 2016, n. 175, recante testo unico in materia di società a partecipazione pubblica. Il provvedimento entra in vigore il 27 giugno 2017

26 giugno. Banche venete, Padoan: "Nessun regalo ai privati". Intesa avverte: "Con problemi al decreto salta l'operazione". Via Nazionale nomina i commissari liquidatori. Tra loro anche l'ex ad di Popolare di Vicenza Fabrizio Viola. E Ca' de Sass mette in guardia: nel contratto una clausola che annulla l'accordo in caso di modifiche al provvedimento. Chiusura per 600 filiali, uscite volontarie per 3.900 lavoratori

 Conti correnti, mutui e obbligazioni: cosa succede ora?

26 giugno. Riforma Pensioni, I sindacati scrivono al Governo: Riprendere il confronto. Lettera unitaria delle segreterie di CGIL, CISL e UIL per riprendere il tavolo di confronto in vista della legge di bilancio per il 2018

26 giugno. Lavoro occasionale 2017: cos'è e come funziona la nuova comunicazione Inps preventiva obbligatoria per attivare i nuovi voucher PrestO ed il pagamento

26 giugno. "Autostrada del Mediterraneo", ecco la guida per viaggiare con gusto

25 giugno. Tesoro, Banca d’Italia, Consob: 20 mesi di disastrosa gestione delle banche. E il conto lo pagano gli italiani

24 giugno. Parlamento: pubblicata la legge che disciplina la nuova prestazione occasionale. È stato pubblicata, sulla Gazzetta Ufficiale n. 144 del 23 giugno 2017, la Legge n. 96 del 21 giugno 2017, di conversione – con modificazioni – del Decreto Legge n. 50/2017 con le disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo. La Legge è entrata in vigore il 23 giugno 2017 

24 giugno. La grande schedatura: oltre due milioni di persone tra i soggetti a rischio per banche e intelligence. Utilizzato da seimila persone in 170 Paesi, World-Check contiene dati su milioni di persone e società

24 giugno. Cresce il divario tra Nord e Sud. Nel Mezzogiorno un cittadino su due a rischio povertà. L'analisi della Cgia di Mestre. Aumentato il gap di reddito pro capite dal 2007 a oggi. E il pericolo dell'esclusione sociale è cresciuto soprattutto al Sud. Cei: "E' emergenza. Dietro numeri e statistiche ci sono persone"

23 giugno. Blitz antimafia in 4 regioni: 23 arresti, a Roma sequestrati beni per 280 milioni. Operazione contro due associazioni a delinquere. Carabinieri in azione nella capitale, in Campania, Lombardia e Abruzzo. Nel mirino degli inquirenti anche bar, ristoranti, pizzerie e sale slot

23 giugno. Voucher: "Una furbata senza precedenti, il comitato faccia ricorso alla Consulta" Intervista a Luigi Mariucci, professore di diritto del Lavoro all'Università Ca' Foscari di Venezia. La procedura seguita dal governo viola l'articolo 75 della Costituzione e il principio di omogeneità delle leggi di conversione dei decreti legge

23 giugno. Richiedenti asilo sfruttati nelle serre di Vittoria, arrestati i titolari di un'azienda. Tre euro all'ora per raccogliere pomodori, niente giorni di riposo, al lavoro in condizioni disumane. Applicata per la prima volta in Sicilia la nuova legge sul caporalato

22 giugno. 'Ndrangheta: Dna, presente in tutti settori nevralgici della politica, dell'amministrazione pubblica e dell'economia. "Mafie come autorità in grado di indirizzare gli investimenti pubblici". È quanto si legge nella Relazione annuale 2016 della Direzione distrettuale Antimafia e Antiterrorismo, presentata oggi dal procuratore nazionale Franco Roberti e dalla presidente della Commissione parlamentare antimafia, Rosy Bindi

22 giugno. Corte Europea di Giustizia: assegni familiari ai lavoratori stranieri. La Corte Europea di Giustizia, con la sentenza del 21 giugno 2017 (causa C-449/2016) ha affermato che, sulla base del principio di parità di trattamento sancito dalla Direttiva 2011/98, recepita in Italia attraverso il decreto legislativo n. 40/2014, gli assegni familiari vanno riconosciuti ai cittadini extra comunitari titolari di un permesso unico di soggiorno di durata superiore a sei mesi

21 giugno. La spesa pubblica non scende ma il governo redistribuisce 30 miliardi e canta vittoria

 La spending review è un bluff: non è mai esistita e la spesa continua a crescere

21 giugno. Terremoto, caos e ritardi: Cantone e l'Antimafia indagano sui subappalti per casette e macerie. Nel mirino la gara da un miliardo per moduli abitativi, bandita dalla Consip. Al lavoro anche le cinque procure del cratere

21 giugno. Fisco, boom di evasori Iva scoperti: la cifra occultata è salita del 300 per cento. I dati sul nero emerso grazie alla Guardia di Finanza: dai 900 milioni dei primi cinque mesi del 2016 si è arrivati a 3,5 miliardi di euro. Cresce l'evasione internazionale

21 giugno. Caporalato, a Brindisi braccianti costrette a lavorare fino a 21 ore di fila: tre arresti. "Zoccola, fai veloce che stasera è tardi sennò facciamo notte": Erano queste le modalità con cui l'autista reclutato dalla organizzazione sgominata dai carabinieri si rivolgeva alle braccianti

20 giugno. Governo: disposizioni urgenti per la crescita economica nel Mezzogiorno. Il Consiglio dei ministri ha pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 141 del 20 giugno 2017, il Decreto Legge 20 giugno 2017, n. 91 con le disposizioni urgenti per la crescita economica nel Mezzogiorno. La norma entra in vigore il 21 giugno 2017. (Per quanto attiene la materia lavoro, la normativa contiene le seguenti misure: articolo 1 - Misura a favore dei giovani imprenditori nel Mezzogiorno, denominata «Resto al Sud»; articolo 2 - Misure e interventi finanziari a favore dell’imprenditoria giovanile in agricoltura e di promozione delle filiere del Mezzogiorno; articolo 5 - Benefici fiscali e semplificazioni per le imprese; articolo 10 - Ulteriori misure in favore dell’occupazione nel Mezzogiorno) 

   

23 luglio. Usa, dramma dell'immigrazione in Texas: otto corpi trovati in un camion, 20 feriti gravissimi. I cadaveri, tra i quali quelli di due bambini, scoperti nel rimorchio fermo nel parcheggio del grande magazzino Walmart. Delle altre 30 persone, 20 sono in pericolo di vita

 


Lavoro Occasionale, al via i nuovi Voucher. Ecco cosa cambia. L'Inps detta la nuova disciplina del lavoro accessorio in favore delle famiglie e delle imprese sino a 5 dipendenti. Arriva il libretto della Famiglia

 Lavoro Occasionale, le regole per i lavoratori agricoli. Il compenso orario andrà anche al di sotto del valore minimo di nove euro l'ora previsto per la generalità delle imprese extra-agricole

 Libretto famiglia e Presto: le guide complete. Prestazioni di lavoro occasionale con libretto famiglia e contratti di prestazione occasionale: come registrare lavoratore e utilizzatore, attivare la prestazione ed effettuare il pagamento 

 Le Nuove Prestazioni Occasionali (a cura del sito www.dottrinalavoro.it)

 Le prestazioni di lavoro occasionali in ambito familiare (a cura di Eufranio Massi - Esperto in diritto del lavoro)

 Nota UIL su Circolare INPS n.107/2017 riferita a “PRESTO” (ex voucher)

 Circolare Inps n. 107 del 05.07.2017. Lavoro occasionale. Articolo 54 bis del decreto legge 24 aprile 2017, n. 50, introdotto dalla Legge di conversione 21 Giugno 2017, n. 96. Libretto Famiglia e Contratto di Prestazione Occasionale

 Circolare n.7/2017 della Fondazione Studi Consulenti del lavoro. Voucher: Il nuovo contratto di prestazione occasionale

Controlla la prima data di uscita con APe sociale e Precoci

22 luglio. Il Prestito Pensionistico sarà retroattivo da maggio. Lo chiede il Consiglio di Stato che ieri ha rilasciato parere favorevole con osservazioni al DPCM sull'APE volontario. La retroattività consentirebbe di superare i ritardi accumulati nell'adozione del regolamento

15 luglio. L'agevolazione contributiva per i Lavoratori precoci. Dal 1° maggio 2017 alcune categorie di lavoratori precoci in condizione di difficoltà possono conseguire la pensione anticipata con un requisito contributivo ridotto a 41 anni

6 luglio. Ecco chi ha diritto all'APE Sociale. L'Ape sociale è un sussidio di accompagnamento alla pensione introdotto a dal 1° maggio 2017 in favore dei soggetti in condizione di difficoltà che hanno raggiunto 63 anni ed un minimo di 30 anni di contribuzione

6 luglio. Per l'APe sociale utili anche i contributi da disoccupazione. Per raggiungere i 30 o i 36 anni di versamenti necessari per l'APe social è possibile valorizzare la contribuzione a qualsiasi titolo versata dall'assicurato

29 giugno. Solo il licenziamento apre all'uscita anticipata. L'APE sociale e il pensionamento con 41 anni di contributi per i cd. precoci è riconosciuto, tra l'altro, solo ai lavoratori che hanno subito un licenziamento o che si sono dimessi per giusta causa

29 giugno. Slitta l'APe Sociale e la Quota 41 per i lavoratori agricoli. Pesa l'assenza di un correttivo nei decreti attuativi che tenga conto del diverso timing nell'accesso alla disoccupazione per i lavoratori dipendenti del settore agricolo

28 giugno. Lavoro vietato ai Precoci che prendono la pensione anticipata. L'Inps dovrà recuperare tutte le rate di pensione percepite dal momento della decorrenza del trattamento sino al periodo di tempo nel quale è previsto il divieto di cumulo

27 giugno. Ecco come i Precoci accedono al pensionamento anticipato. Le istanze per l'accertamento dei requisiti dovranno essere presentate entro il 15 Luglio 2017 allegando, unitamente alla domanda, alcuni documenti che attestino il possesso dei requisiti

27 giugno. I benefici per gli invalidi si cumulano con la Quota 41. La Legge chiude alla possibilità di valutare ulteriori maggiorazioni contributive al fine di acquisire il pensionamento anticipato con 41 anni di contributi

24 giugno. APE Sociale cumulabile con redditi sino ad 8mila euro. L'APe sociale sarà cumulabile con redditi da lavoro entro un massimo di 8mila euro annui. Ma al momento dell'accesso bisognerà aver cessato l'attività lavorativa

23 giugno. APE Sociale più conveniente della pensione. Grazie alla leva fiscale e al bonus Renzi da 80 euro il reddito netto erogato dall'APe Social risulterà superiore al netto annuo associato ad una pensione di importo equivalente

22 giugno. Lavoratori Precoci, come si determinano i 12 mesi di lavoro entro il 19° anno. L'Inps detta le prime istruzioni attuative sul perimetro dei beneficiari. Ammessa la possibilità di far valere tutti i periodi di lavoro effettivo svolto prima del 19° anno

21 giugno. Ecco gli undici Lavori che consentono l'uscita anticipata. Le caratteristiche delle undici mansioni gravose che danno diritto all'APe sociale e all'uscita con 41 anni di contributi a prescindere dall'età anagrafica

20 giugno. Ecco come fare domanda per APE Sociale e Precoci. Una guida step by step elaborata da Pensionioggi.it per produrre la domanda di verifica e di accesso all'APe sociale e al pensionamento con 41 anni di contributi

20 giugno. Con l'APE Sociale e i Precoci slitta la buonuscita degli Statali. I dipendenti pubblici che faranno ricorso all'APE Sociale o all'uscita con 41 anni di contributi dovranno mettere in conto uno slittamento nella percezione dell'indennità di buonuscita

19 giugno. Ecco i passi da seguire per accedere all'APe sociale. Le istanze per l'accertamento dei requisiti dovranno essere presentate entro il 15 luglio 2017 allegando, unitamente alla domanda, diversi documenti che attestino il possesso dei requisiti

19 giugno. Le misure Attuative dell'APE Sociale. L’analisi del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 22 maggio 2017 (a cura della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro) 

18 giugno. APE Sociale, ok alla somma dei contributi in caso di carriere miste. Il Decreto della Presidenza del Consiglio apre alla possibilità di valorizzare la contribuzione mista al fine di raggiungere i 30 o i 36 anni di versamenti per chiedere l'APe social

18 giugno. Ecco cosa cambia per gli Invalidi Civili non inferiori al 74%. Gli invalidi potranno conseguire l'APE sociale dai 63 anni o, in alternativa, l'uscita con 41 anni di contributi se hanno lavorato almeno 12 mesi prima del 19° anno di età

18 giugno. Ecco le novità per APE e Precoci. Frena il prestito volontario. Resta ancora al palo il prestito pensionistico volontario, quello cioè finanziato dalle banche, la Rendita Integrativa Temporanea Anticipata e il cumulo contributivo con le casse professionali

17 giugno. Ape Sociale garantito anche per la classe 1954 e 1955. La durata dell'APE Sociale potrà anche eccedere i 43 mesi ove i futuri adeguamenti alla speranza di vita allontanassero l'età per il pensionamento di vecchiaia

17 giugno. Pubblicate le Circolari Inps su APE e Precoci. La pubblicazione dei due documenti rende possibile l'avvio delle procedure per accedere all'APE sociale e al pensionamento anticipato con 41 anni di contributi per i cd. lavoratori precoci

 Circolare Inps 100/2017 (Ape Social)

 Circolare Inps 99/2017 (Precoci)

17 giugno. Il documento del Governo sull'APE sociale. L'Indennità sarà erogata interamente dallo Stato sino alla pensione di vecchiaia senza alcuna decurtazione sulla pensione futura 

16 giugno. In Gazzetta i decreti su APe Sociale e Lavoratori Precoci. I due provvedimenti entreranno formalmente in vigore domani 17 Giugno. I lavoratori che maturano i requisiti entro il 2017 avranno tempo sino al 15 luglio 2017 per produrre istanza di accesso ai benefici

 Il testo del DPCM 23 maggio 2017 su APE Sociale

 Il testo del DPCM 23 Maggio 2017 sui Lavoratori Precoci

4 giugno. Con l'APE Sociale sussidio sino a 1.500 euro al mese. Il DPCM attuativo fissa le condizioni per il conseguimento del sussidio di accompagnamento alla pensione per i lavoratori ultra 63enni in condizione di difficoltà

3 giugno. Ecco come funziona l'APE aziendale. L'APE aziendale è una una particolare forma di contributo pagato dalle aziende del settore privato o dai fondi di solidarietà di settore per sostenere i costi dell'Anticipo pensionistico di Mercato

1° giugno. Cumulo dei contributi anche per i lavoratori precoci. Il Decreto della Presidenza del Consiglio sui lavoratori precoci apre alla possibilità di valorizzare la contribuzione mista anche al fine di ragguagliare i 41 anni di contributi per i cd. precoci

30 maggio. APE Sociale, sì alla somma dei contributi in caso di carriere miste. Il Decreto della Presidenza del Consiglio apre inaspettatamente alla possibilità di valorizzare la contribuzione mista al fine di raggiungere i 30 o i 36 anni di versamenti per chiedere l'APe sociale

28 maggio. Per APE e Precoci istanze entro il 15 luglio 2017. Gli interessati dovranno effettuare una doppia domanda: la prima per accertare il possesso dei requisiti e la disponibilità dei fondi, la seconda, dopo la risposta (positiva) dell'Inps, per conseguire le prestazioni (ape sociale e quota 41)

25 maggio. Cumulo Contributivo anche per i lavoratori precoci. Il Decreto della Presidenza del Consiglio sui lavoratori precoci apre alla possibilità di valorizzare la contribuzione mista anche al fine di ragguagliare i 41 anni di contributi per i cd. precoci

24 maggio. Per gli usuranti si amplia l'uscita anticipata da 61 anni e 7 mesi. L'Inps illustra le novità in vigore da quest'anno con le modifiche proposte dalla legge di bilancio. Stop alla finestra mobile e gli adeguamenti alla speranza di vita sino al 2026

23 maggio. Quota 41 con doppio vincolo per i lavoratori precoci. Nell'agevolazione potrà rientrare solo chi ha lavorato almeno 12 mesi di contribuzione da lavoro prima del 19° anno di età e risulti disoccupato, invalido o impiegato in attività gravose o usuranti

10 maggio. Pensione Anticipata, decorrenza retroattiva dal 1° maggio. Il Ministro del Lavoro conferma che la decorrenza dell'Ape sociale, il reddito ponte di accompagnamento alla pensione, e il pensionamento con 41 anni di contributi per i lavoratori precoci saranno retrodatati al 1° maggio 2017

20 aprile. A.P.E. e R.I.T.A. I primi chiarimenti della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro - Le F.A.Q. 

26 marzo. Ecco chi potrà usufruire della RITA (Rendita Integrativa Temporanea Anticipata) dai 63 anni. Una Circolare della Covip illustra i destinatari della novità che decollerà, assieme all'APE, dal prossimo 1° maggio 2017 e che consentirà di anticipare il pensionamento

 La Circolare della Covip 1174/2017 


Guida alle Pensioni 2017 

 Come si legge l'estratto conto contributivo. L'estratto conto contributivo riassume tutti i periodi di contribuzione del titolare registrati dall’ Inps fino ad un determinato periodo

 Pensioni, le strade per centrare l'uscita anticipata nel 2017. Guida alle principali novità contenute nella Legge di Bilancio per il prossimo anno. Quattro categorie di lavoratori avranno diritto all'APE Agevolata e all'accesso alla pensione anticipata a partire da 41 anni di contributi. Ma l'impianto generale della Legge Fornero non viene smontato 

 I requisiti per la pensione nel 2017 vigenti nell'AGO, nella gestione separata e nei fondi sostitutivi ed esclusivi dell'AGO (tabella) 


CALCOLA L'IMPORTO DELL'ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE 1° LUGLIO 2017 - 30 GIUGNO 2018 (ITAL-UIL)


 LEGGI IN MATERIA DI LAVORO

Le retribuzioni in vigore al 1° gennaio 2017 

Lavoro, Ecco come si accerta lo stato di disoccupazione dopo la riforma del Jobs Act

E-book con 537 interpelli emanati dal Ministero del Lavoro dal 2005 a maggio 2017 che forniscono i dovuti chiarimenti in merito alla gestione del rapporto di lavoro 

Il testo del Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, integrato con circolari, accordi Stato Regioni, interpelli ed altre fonti normative ed amministrative (pubblicato dall'’Ispettorato Nazionale del Lavoro - edizione maggio 2017) 

21 luglio. INPS: Osservatorio sulla CIG e la disoccupazione - giugno 2017. L’Inps ha pubblicato - in data 21 luglio 2017 - l’Osservatorio statistico sulla cassa integrazione guadagni e disoccupazione, con i dati del mese di giugno 2017. Il numero di ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate a giugno 2017 è di 27,5 milioni. Si registra una diminuzione del 50% rispetto alle ore autorizzare a giugno 2016 (55,8 milioni) 

21 luglio. Il lavoro agile dopo la riforma (a cura di Roberto Camera - Funzionario della Direzione territoriale del lavoro di Modena ed Eufranio Massi - Esperto in diritto del lavoro) 

 Il Jobs Act Lavoro Autonomo e il lavoro agile. La Legge n. 81 del 22 maggio 2017, con le misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato 

19 luglio. INPS: circolare 115 - istruzioni per la DIS-COLL per i collaboratori. L’INPS ha emanato la circolare n. 115 del 19 luglio 2017, con la quale fornisce le istruzioni applicative in merito alla previsione di cui all’art. 7 della legge n. 81 del 2017 che – integrando e modificando le disposizioni di cui all’art. 15 del D.lgs. n. 22 del 2015 – ha esteso la tutela della prestazione DIS-COLL di cui al richiamato art. 15 per gli eventi di disoccupazione che si verificano a far data dal 1° luglio 2017. Sono destinatari della indennità DIS-COLL i collaboratori coordinati e continuativi, anche a progetto, nonché - esclusivamente in relazione agli eventi di disoccupazione verificatisi a fare data dal 1° luglio 2017 - gli assegnisti e i dottorandi di ricerca con borsa di studio iscritti in via esclusiva alla gestione separata presso l’INPS, non pensionati e privi di partita IVA, che abbiano perduto involontariamente la propria occupazione. Rientrano nell’ambito della tutela in argomento anche i collaboratori delle Pubbliche Amministrazioni

 Indennità di disoccupazione DIS-COLL per i collaboratori: chi ne ha diritto, requisiti 2017 

19 luglio. Governo: P.A. - le linee guida in materia di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro. Il Consiglio dei ministri ha pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 165 del 17 luglio 2017, il DPCM 1° giugno 2017 con gli indirizzi per l’attuazione dei commi 1 e 2, dell’articolo 14, della legge 7 agosto 2015, n. 124 e linee guida contenenti regole inerenti all’organizzazione del lavoro finalizzate a promuovere la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro dei dipendenti 

17 luglio. INPS: Bonus Asilo nido – istruzioni operative. L’INPS comunica che dalle ore 10 del 17 luglio sarà possibile presentare la domanda per ottenere le “Agevolazioni per la frequenza di asili nido pubblici e privati”, il cd. Bonus asilo nido, di cui all’articolo 1, comma 355 della Legge di bilancio 2017. La domanda, quindi, potrà essere presentata dal 17 luglio 2017 fino al 31 dicembre 2017

30 giugno. Gli interventi in materia di ammortizzatori sociali previsti dalla legge n. 96/2017 (approfondimento di Eufranio Massi per Generazione Vincente)

CONTINUA...

  

Visite Fiscali 2017: orari Inps e regole lavoratori assenti in malattia. Visite fiscali 2017 Inps: orari, fasce di reperibilità malattia dipendenti privati, pubblici, statali, docenti, insegnanti, scuola, militari, regole Polo Unico Inps 



Riforma PA: guida completa alle novità

 Speciale Riforma della Pubblica Amministrazione. Tutte le novità sulla Riforma della Pa con i decreti attuativi approvati dal Governo. Il riordino della Dirigenza, i nuovi concorsi pubblici, come cambia il pubblico impiego



 La Normativa (Leggi e Decreti Legislativi) - Le Circolari - Gli Approfondimenti (Dottrina per il Lavoro)

 Speciale Jobs Act (PensioniOggi.it) 


 Invalidità - Handicap: Agevolazioni e Diritti 

 Come leggere i verbali di invalidità e handicap 

Normattiva - una banca dati pubblica, che contiene i testi delle leggi statali vigenti aggiornate in tempo reale

Tutte le Leggi italiane in materia di lavoro